“Conoscere i luoghi, vicino o lontani,
non vale la pena, non è che teoria;

Saper dove meglio si spini la birra,
è pratica vera, è geografia”

Le birre

CUCUNERA

Categoria: Le Rifermentate

 

La Cucunera è una birra artigianale a bassa fermentazione forte e ben strutturata.

Per produrla seguiamo le linee guida utilizzate per le birre Bock in Germania permettendoci soltanto alcune varianti sulla luppolatura al fine di donarle personalità.

Importanti per la sua riuscita sono la nostra acqua molto dolce e l'ammostamento in decozione. Assieme questi due parametri le conferiscono un corpo rotondo, pieno ma non pesante, snellito da una buona acidità che ne aumenterà la beva.

Come accennavamo la sua peculiarità è l'utilizzo non esclusivo di luppoli nobili tedeschi. Tali vengono infatti arricchiti da varietà americane e slovene che ben si sposano con i ricchi sapori di malto presenti in questa rossa.

Fermantata con un ceppo di lievito a bassa fermentazione, viene a lungo maturata a basse temperature prima di essere rifermentata in bottiglia con un diverso ceppo di lievito che le donerà tanti sapori fruttati e la renderà più complessa.

stile
Bock rossa
varietà di malti
Pils, Monaco, Caramello 50, Chocolate
varietà di luppoli
Spalter Spalter, Styrian Goldings, Cascade, Amarillo
colore
20 EBC
tasso di attenuazione apparente
83 %
gradazione alcolica
7%
unità d'amaro
25 IBU
abbinamenti
Affettati, salsicce, carni rosse, formaggi stagionati.
temperatura di servizio
8-12 C°
caratteristiche organolettiche

La Cucunera si presenta di colore rosso con riflessi ramati.

Qualora si presta cura a decantarla dai lieviti presenti sul fondo della bottiglia, il suo aspetto sarà sorprendentemente limpido e luminoso. Con piacere si nota l'abbondante schiuma che ben persiste ed aderisce in maniera copiosa al bicchiere. Le sensazioni olfattive sono dominate da sentori di frutta e luppolo ben supportati da aromi intensi di malto. In bocca la birra è calda, ben attenuata e non stucchevole. Un'importante luppolatura bilancia il dolce del malto e si fa strada sul finale regalando un amaro pulito che ben asciuga la bocca e richiama un altro sorso.